Posts Tagged 'life'

Pietre

Quelle pietre che raccogliemmo in spiaggia

-forme e colori decisi dal tempo-

le ho messe nei tanti angoli di casa.
Hanno visto e sentito per millenni

anche i nostri discorsi in quell’estate.

Tutte sono uno scrigno di memoria.
Quando sono solo, ognuna mi dice

qualcosa di te, di me, di noi che 

percorrendo quelle rene, nuotando

in quel Tirreno pieno di sorprese 

restiamo ancora lì, pieni di sole

con il dolce dei fichi nella bocca

pieni di sogni ancora da sognare

col ruvido del sale sulla pelle

che a volte sembra zucchero candito

ma in altre ha il sapore dell’amaro. 

Annunci

139 x 16

se per un istante/si distogliesse da te/lo sguardo dell’osservatore accorto/potresti ricominciare/o essere vivo e contemporaneamente morto.

135 x 26

tu credevi di parlare/ ma era qualcuno che ti parlava da dentro/eri parlato da un altro che non eri tu/se non te ne eri ancora accorto.

138 x 20

qualcuno ti ha ripetuto all’orecchio/tutti i nomi della paura/e poi dall’ultimo/ha ricominciato col primo/così va avanti, è così che dura.

139 x 26

You get used to the death of others/even if they are alive./Because they have left, away from you/They are gone from inside and out of you.


Categorie

Archivi

Follow hashtagpoesia on WordPress.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: