Ma qualcosa torna sempre dal mare

Ma qualcosa torna sempre dal mare
senza sapere esattamente cosa
te ne starai seduto ad aspettare
con l’ansia nello sguardo senza posa.
Sarai arrivato lì senza sapere
come chiamato da un lontano appello
di resti che continuano a suonare
dentro le stanze buie del tuo macello.
Te ne starai lì aspettando quei resti
licenziati custodi di qualcosa
quella che allora non riconoscesti
e che adesso ti vive in giorni mesti
con la memoria sempre più ventosa
nel tuo procedere solo per innesti.

0 Responses to “Ma qualcosa torna sempre dal mare”



  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Categorie

Archivi

Follow hashtagpoesia on WordPress.com

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: