passi vanno dopo passi. non lasciano

passi vanno dopo passi. non lasciano
tracce in strada del tuo peregrinare
guardi le scarpe di quelli che incroci
testa bassa contando quanta manca
al punto di incontro che da anni cerchi

in cerchi concentrici. girando in tondo
intorno al centro che non sai trovare
sorretto ogni momento dall’inerzia
del passo dopo passo andando avanti

e ritornando indietro sui tuoi passi
sperando di trovare il punto, il centro
cercando di arrivare puntuale
a non perdere l’ora dell’incontro

ma anche la tua ombra poi si stanca
ti guida da dove sei scappato
ti porta indietro, dentro i muri, a casa
dove aprendo la porta trovi il niente
da cui scappavi verso quell’incontro
dove aspettavi chi aspettasse te
e se non uno, qualcosa, una cosa
che ti riunisse ti ricomponesse
che ti fermasse i passi dopo i passi
che ti facesse rimanere fermo
nel punto nel centro che da anni cerchi.

0 Responses to “passi vanno dopo passi. non lasciano”



  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Categorie

Archivi

Follow hashtagpoesia on WordPress.com

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: